steve jobs articoli taggati

Come Ashton Kutcher è diventato Steve Jobs

cover

Il lavoro di un attore è caratterizzato dalla personalità che riesce a donare al suo personaggio, a quanto la sua originale interpretazione riesca a dare vita al ruolo che va a interpretare, con un certo margine di fantasia e unicità. Ci sono ruoli però in cui l’attore deve interpretare una persona realmente esistente, viva o morta che sia, cercando di restituire quella sua immagine pubblica più fedelmente possibile, con autenticità, ed è proprio questo tipo di lavoro che porta via agli attori più tempo, attingendo a tutte le risorse possibili, fisiche e mentali.

E’ questo il caso di Ashton Kutcher nei panni di Steve Jobs, il guru visionario co-fondatore della Apple scomparso il 5 ottobre 2011 a soli 56 anni per un male incurabile che lo ha logorato giorno dopo giorno...

Leggi tutto

Film jOBS, nuovi trailer con Ashton Kutcher su Instagram

272092_555781727784946_1915291466_o

Come una buona campagna pubblicitaria prevede, il film jOBS – per la regia di Joshua Michael Stern e con il giovane attore hollywoodiano Ashton Kutcher nel panni del protagonista – continua a far parlare di sé. La casa di distribuzione Open Road Film prosegue sulla via dei canali social istantanei promuovendo il biopic che racconta la storia del co-fondatore della Apple dal 1971 al 2000 con il lancio di due nuovi teaser su Instagram. I micro video sulla più famosa piattaforma fotografica del mondo diventano quindi 3, andando a “perlustrare” altre sfaccettature del guru Steve Jobs. Ecco i due teaser di 15 secondi ognuno:

Come si nota, sono due piccoli capitoli, in due momenti diversi della storia sulla nascita della società di software con il logo della mela morsicata, ovvi...

Leggi tutto

Ecco perché Ashton Kutcher ha voluto il ruolo di Steve Jobs

jOBS-1024x407

Solo ieri vi avevamo annunciato il primo trailer in assoluto di un film apparso su Instagram, che è proprio quello di Jobs, il film biopic sulla vita di Steve Jobs dal 1971 al 2001 in cui si ripercorrono gli anni della creazione della Apple, diventata la società leader del settore mobile e non solo. Oggi invece arrivano le dichiarazioni di Ashton Kutcher, che come ormai ben sapete, veste i panni del guru visionario della Apple dai suoi anni più difficili a quelli della gloria.

Il film, prodotto dalla Open Road Film per la regia del giovane Joshua Michael Sterne, uscirà nelle sale dei cinema americani il 16 agosto e gli animi sono in tumulto nell’attesa di scoprire come la pellicola verrà accolta dal pubblico.

Leggi tutto

Steve Jobs, il trailer del film è il primo in assoluto su Instagram

thumb28030_grande

Meno di un mese fa vi avevamo annunciato che Instagram, la piattaforma fotografica più usata nel mondo, aveva introdotto la possibilità di caricare e condividere anche i video di una durata massima di 15 secondi. Finora però ancora nessuna casa di produzione cinematografica aveva pensato di introdurre su Instagram i trailer dei propri film. Ci ha pensato Jobs, il biopic sulla vita di Steve Jobs prodotto dalla Open Road Studio, che entrerà di diritto nella storia dei social media come il primo trailer apparso su Instagram.

La notizia giunge freschissima dagli amici di Apple Insideril teaser del biopic consta di un’anteprima di 15 secondi in cui sono condensati alcuni tra i momenti più intensi e drammatici della pellicola che vede come protagonista Ashton Kutcher, una sorta di t...

Leggi tutto

Antitrust USA condanna la Apple per aver cospirato sui prezzi degli eBooks

apple-ibooks-doj_610x458

Alla fine il verdetto negativo è arrivato. Se ne era parlato già da tempo, da quando era uscita fuori quella email di Steve Jobs del 2010 a James Murdoch, proprietario della Harper Collins, una delle cinque case editrice coinvolte nel processo, assieme a MacmillanHachettePenguin e Pearson. Il contenuto parlava chiaro: creare un mercato degli eBooks ad una cifra più alta rispetto ai 9,99 dollari proposta da Amazon. I prezzi dovevano essere di 12,99 dollari e 14,99 dollari, facendo il cosiddetto “cartello” con i colossi dell’editoria americana.

Leggi tutto