Cina articoli taggati

Tian Yu, la ragazza che è quasi morta per fare gli iPad

TianYu

L’ iPad è un oggetto come un altro. Un dispositivo comodo, bello da vedere e da utilizzare, ma resta comunque un oggetto. Guardandolo non immaginiamo nemmeno il lavoro che c’è dietro per essere realizzato e spesso, nella sua storia, ce ne son altre intrecciate che non conosceremo mai. O quasi mai. Una di queste è la vicenda di Tian Yu, la ragazza diciassettenne che ha rischiato di morire per fabbricare gli iPad.

40A6360D5346C7CFADD7585C289FF746

(Photo credits: theguardian.com)

Yu è una cinese che lavorava alla Foxconn, il partner asiatico della Apple che assembla tutti i dispositivi della casa di Cupertino. Il 17 marzo 2010 alle 8.00 del mattino la ragazza si è gettata dal quarto piano del suo dormitorio alla fabbrica di Shenzhen, nel sud della Cina, dopo aver lavorato alla catena di montaggio di 400...

Leggi tutto

Folgorato dal caricabatterie non originale del suo iPhone 4, nuovo caso in Cina

iPhone-Fire-2-595x444

Dopo il terribile episodio di Ma Ailun, la giovane hostess cinese che ha perso la vita dopo essere stata folgorata dal caricabatterie non originale del suo iPhone 4, balza alle cronache un nuovo caso, ancora in Cina.

Wu Jiantong è il nome dell’uomo di 30 anni che ha vissuto la medesima esperienza, folgorato da una scossa emessa dal caricabatteria non originale del suo iPhone 4. La notizia dell’incidente, che in realtà è avvenuto l’8 luglio, è balzata alle cronache sono in questi giorni, dopo il clamore per la morte della giovane hostess. L’uomo, a quanto si apprende dalle informazioni che stanno circolando in queste ore, fortunatamente è ancora vivo, ma in versa in gravi condizioni. Dalla data dell’incidente, Wu Jiantong è in coma da diversi giorni.

Leggi tutto